CONSULENZA ED ASSISTENZA LEGALE IN DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE
Raffaele Rizzo - Avvocato a La Spezia
 
Cosa posso fare per recuperare un bene di mia proprietà che attualmente è detenuto illegittimamente da un terzo?

A difesa del diritto di proprietà il codice civile prevede specifiche azioni dette petitorie. In particolare l'azione di rivendicazione prevista dall'art. 948 c.c., permette al proprietario di una cosa della quale un terzo abbia il possesso o la detenzione, di ottenere dal Giudice una pronuncia di accertamento del diritto di proprietà e la contestuale condanna del possessore o detentore alla restituzione della cosa.

Inoltre, se durante il procedimento giudiziario il terzo ha perduto per fatto proprio il possesso della cosa, il proprietario può ottenere la condanna di quest'ultimo a recuperare la cosa a sue spese, ovvero, in caso di mancato recupero alla corresponsione del valore della cosa, oltre alla condanna al risarcimento del danno.

L'azione di rivendicazione non si prescrive, fatto salvo, però, l'acquisto della proprietà da parte di un terzo per usucapione.

[ Indice ]
Cosa posso fare contro il mio vicino che crede di essere titolare un diritto di servitù di passaggio sulla mia proprietà?

L'art. 949 del codice civile disciplina l'azione negatoria, questo procedimento permette al proprietario di ottenere dal Giudice l'accertamento della inesistenza del preteso diritto (servitù, usufrutto, uso, abitazione, etc) da parte del terzo e il contestuale ordine rivolto al medesimo di cessare le eventuali molestie o turbative della proprietà.

Il proprietario che esperisce questa azione ha il solo onore di dimostrare die avere il diritto di proprietà sulla cosa, sarà, invece, onere del terzo provare l'esistenza e la consistenza del suo preteso diritto contestato dal proprietario.

[ Indice ]
Non sono certo che il confine tra il mio fondo e quello del mio vicino sia esatto, cosa posso fare?

In questi casi è possibile adire all' autorità giudiziaria utilizzando l'azione di regolamento di confini prevista dall'art. 950 c.c.. Con questa azione giudiziaria, quando è incerto il confine che separa due fondi, ciascuno dei rispettivi proprietari può utilizzare questa azione che è diretta alla determinazione del confine, per l'accertamento del quale è ammessa qualsiasi prova. In mancanza di elementi probatori il Giudice si dovrà attenere a quanto indicato sulle mappe catastali.

In questo tipo di giudizio, il Giudice di avvale sempre di un tecnico, quasi sempre un geometra che provvede ad effettuare i rilievi necessari e a predisporre una relazione tecnica (perizia) che utilizzerà il Giudice per decidere.

[ Indice ]
Non sono più visibili i segni dei confini tra il mio fondo e quello del mio vicino e quest'ultimo si rifiuta di contribuire alle spese per il ripristino dei segni, cosa poso fare?

Quando un confine è certo e incontroverso, ma sono mancanti o divenuti irriconoscibili i segni del confine, spetta a ciascun proprietario confinante proporre l'azione di apposizione dei termini prevista dall'art. 951 c.c., per ottenere una pronunzia dal Giudice che obblighi che a "spese comuni" siano apposti o ristabiliti i segni del confine.

[ Indice ]
Cookie policy
Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto, osservazioni del pubblico e sviluppo di prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze.
Le tue preferenze relative al consenso
Il seguente pannello ti consente di esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e svolgere le attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni in merito all\'utilità e al funzionamento di tali strumenti di tracciamento, fai riferimento alla cookie policy. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Strettamente necessari
Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.
PHPSESSID DEL CMS/SERVER
si utilizza per consentire la navigazione del sito web identificando il client da parte del server.
_cms_ual DEL CMS
usato dal CMS per effettuare funzionalità di identificazione degli utenti web loggati
gc_webuser_allow_cookie
usato dal CMS per capire di non mostrare più l’avviso sui cookie
info_paypal_popup_cookie
nasconde la visualizzazione di un popup
Questi strumenti di tracciamento ci permettono di misurare il traffico e analizzare il tuo comportamento con l'obiettivo di migliorare il nostro servizio.